L’imbrattatore

Che bella giornata di sole……. sono le 7,30 e, appoggiata alla ringhiera, mi fumo la prima sigaretta della giornata (brutto vizio!!!). Il mondo è già in movimento da un po’, tutto…il traffico congestionato sul viale di fronte casa, i clacson di spazientiti guidatori che, in colonna, suonano perché…non si sa, visto che tutte le mattine percorrono la stessa strada e tutte le mattine (almeno per cinque giorni la settimana) si ritrovano nella stessa coda a suonare alle stesse auto….
Anche la metropolitana è in funzione da più di un’ora: una va e una viene, regolarmente ogni due/tre minuti (se non c’è il solito guasto o il solito suicida che, solo nelle ore di punta, trova l’ispirazione per buttarsi sotto un treno). Ed è proprio all’arrivo della metro che noto sulla sua fiancata una scritta gigante (un graffitaro incazzato e megalomane, visto l’uso spropositato dei colori e delle dimensioni) “NO TAV” …ora, premesso che non voglio assolutamente dire la mia sull’argomento, mi sorge spontanea una considerazione: com’è possibile che una persona, possa devastare una proprietà pubblica o privata senza pensare che qualcuno per quella “dimostrazione” debba pagare? Perché io, che sborso uneuroecinquanta di biglietto, devo salire su un mezzo pubblico deturpato da chiunque decida di manifestare la propria opinione imbrattando il sedile dove dovrei appoggiare il sedere? Il mio euroecinquanta, purtroppo, serve per pulire questo scempio, quando invece potrebbe essere utilizzato per migliorare il servizio di trasporto pubblico. E allora, non è meglio manifestare pubblicamente, mettendoci tanto di faccia, invece che farlo di nascosto? Sto parlando con te, mio bell’imbrattatore: vai a manifestare in piazza, urla, suda, marcia in favore della tua ideologia, mettici tutta l’energia che possiedi, ma non farlo con i miei soldi! Approposito: rivoglio il mio euroecinquanta!

Advertisements

Informazioni su colinacanterina

Scrivo per ridere, per commuovermi e per disperarmi ... scrivo per riflettere su un mondo che non va' ... scrivo per dirti che se sai come sono puoi evitarmi ... ma scrivo e questo è! Vedi tutti gli articoli di colinacanterina

One response to “L’imbrattatore

  • Naz

    Condivisibile, ampiamente, ma cominciamo sempre dal basso, ma che dire di quelli cosidetti, della cricca rubando vite intere che, forse, valgono qualcosa in più di uneuroecinquanta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: